.
Annunci online

  Ghirardi [ Che cosa ho a che fare con gli schiavi? ]
         

Mace ëd sangh su la piassa stamatin, an sle pere grise, sul murajon scrostà, doi pòvri fagòt, un preive e dij sassin: a costa mace ‘d sangh la libertà. Carlo Regis


18 agosto 2010

A proposito di cossiga

Condivido dalla A alla Z quanto scritto oggi da Enrico Deaglio su L'Unità. Leggetevelo, servirà per ricordare quanto ha fatto questo "servitore della Patria".
Io aggiungo solo, riprendendo quanto scritto da un'amica su facebook, una citazione da Gaber: "e sulla tomba solo GLADIOli".




permalink | inviato da DavideG il 18/8/2010 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



3 agosto 2010

Il buon Rocco l'ha fatta fuori dal vaso?

Leggete anche questa parte della sentenza che trovate allegata al post precedente:

Non risponde al vero, dunque, la dichiarazione fatta dal delegato alla presentazione della lista “Consumatori” Rocco Pulitanò, all’Ufficio elettorale circoscrizionale di Cuneo il 27.2.2010, secondo il quale la predetta lista “era rappresentata alle elezioni amministrative 2005, dal contrassegno “Lista Consumatori con Ghigo” e ch entrambe sono la medesima realtà politica” (v. verbale del 27.2.2010 del predetto Ufficio elettorale, versato in ottemperanza all’Ordinanza istruttoria n. 62/2010 il 6.7.2010).

E’ pertanto affetta dalla violazione della lett. a) dell’art. 1, L. Reg. n. 21/2009 e dal vizio di eccesso di potere per difetto di istruttoria e travisamento dei fatti e deve essere annullata, la conseguente decisione di ammissione della predetta lista assunta dall’Ufficio elettorale circoscrizionale di Cuneo il 27.2.2010, adottata sull’inesatto presupposto della “rispondenza della lista presentata, con il gruppo rappresentato al Consiglio Regionale con il contrassegno “Lista Consumatori con Ghigo”




permalink | inviato da DavideG il 3/8/2010 alle 12:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



2 agosto 2010

Cota l'illegittimo presidente

Guardatevi cosa farneticano i leghisti di Mondovì sulla vicenda giudiziaria che coinvolge alcune liste a  sostegno dell'abusivo Cota. Ragazzi, ma avrete mica paura di perdere il cadreghino solo perchè avete truccato le carte? Il popolo sovrano - quello di Sanremo e dell'Isola dei Famosi - vi darà il solito sostegno per sempre!




1 agosto 2009

PD Cuneo: nato anche il coordinamento pro Ignazio Marino

Il comunicato dei sottomarini cuneesi è uscito su Targatocn.it stamattina e cuneocronaca.it ieri sera. Trovate invece notizia della candidatura di Roberto Tricarico alla segreteria regionale piemontese su questa adnkronos e su un lancio dell'AGI
Ecco qui di seguito la notizia su targatocn.it:
 
È nato, con una riunione tenutasi ad Alba, il coordinamento provinciale cuneese della mozione che sostiene il Sen. Ignazio Marino come candidato a segretario nazionale del Partito Democratico. “Con Ignazio Marino il congresso del PD sarà sicuramente più ricco di idee, di persone e di futuro” ha dichiarato Roberto Tricarico, 41enne assessore della Giunta Chiamparino, presente all’incontro albese e candidato a segretario regionale del PD piemontese. Lo stesso Tricarico avrà al suo fianco il coordinatore provinciale cuneese del PD Massimo Scavino.

Cultura del merito, innovazione, patto tra generazioni per un partito del lavoro, mobilità sociale, sviluppo sostenibile ed energia verde, integrazione e rispetto delle regole, primato dei diritti per tutti e laicità dello stato: queste le principali parole d’ordine che stanno alla base della candidatura di Marino. Una candidatura che nasce dalla volontà di cambiare l’Italia e che ha trovato linfa vitale da quei mille 30-40enni democratici che a fine giugno si sono ritrovati al Lingotto per lanciare una sfida alla classe dirigente che in questi ultimi venti anni ha guidato il centrosinistra e che oggi necessita di un ricambio quanto mai avvertito dagli elettori. “Noi vogliamo un Partito Democratico più partito e più democratico – dichiarano i sostenitori di Ignazio Marino – Un partito dove si discute, si decide e dove i sì sono sì, e i no sono no. Un partito che parli la lingua delle persone e che si faccia capire, uscendo dall’incomprensibile gergo della politica. Questo, a nostro avviso, è il Partito Democratico di cui ha bisogno l’Italia. Un partito che sappia distinguere da territorio a territorio proprio perché vuole tenere unito tutto il Paese”.Naturalmente questo è solo l’inizio della fase congressuale. A settembre verrà organizzata una presentazione pubblica della mozione Marino e non mancheranno tante iniziative per mettere in luce l’originalità e il valore aggiunto di questa proposta.

Per prendere contatto con il coordinamento cuneese si può scrivere alla mail cuneopermarino@libero.it. Per avere maggiori informazioni si possono visionare i seguenti siti internet: http://www.piemontepermarino.ilcannocchiale.it e http://www.ignaziomarino.it




permalink | inviato da DavideG il 1/8/2009 alle 9:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



19 luglio 2009

Tetrapak con la carta

Ecco la mia lettera pubblicata su La Stampa del 12 luglio scorso:

D'ora in poi il tetrapak lo buttero' con la carta, e invito tutti i miei concittadini a fare altrettanto. In tal modo avremo una diminuzione dei rifiuti indifferenziati e una crescita della raccolta differenziata. Se lo avessimo fatto gia' lo scorso hanno, forse avremmo potuto evitare - come Comune - di perdere il contributo Conai di 100 mila Euro erogato dall'Acem. Purtroppo i cittadini non sanno che la carta raccolta a Mondovi' va a finire nello stesso posto in cui viene conferita quella delle citta' della provincia che raccolgono carta e tetrapak insieme gia' da tempo, e che quest'iniziativa puo' essere realizzata subito anche da noi, senza alcun problema. Purtroppo, come ha dichiarato l'assessore all'Ambiente Borsarelli in risposta alla nostra interrogazione, l'Acem, per ragioni che non conosco, non ha aderito alla campagna di comunicazione gratuita che informa i cittadini. E allora ho deciso di darla io quest'informazione, da amministratore, cittadino, ambientalista. Sono consapevole che, in una visione complessiva e di lungo periodo della politica dei rifiuti, sarebbe auspicabile un'adozione piu' ampia dei contenitori riutilizzabili e che i materiali poliaccoppiati come il Tetrapak presentano criticita' e con il tempo andranno superati. Pero' oggi gran parte degli alimenti liquidi sono in contenitori di Tetrapak e noi dobbiamo dare una risposta pratica, adesso, subito, una risposta concreta e realizzabile. La raccolta del Tetrapak con la carta la fanno Comuni virtuosi come Dogliani, pluripremiato come Comune riciclone anche da associazioni ambientaliste come Legambiente, non vedo perche' la stessa cosa non si possa fare anche a Mondovi'. DAVIDE GHIRARDI CONSIGLIERE COMUNALE MONDOVI'




permalink | inviato da DavideG il 19/7/2009 alle 7:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     agosto       
 


Ultime cose
Il mio profilo



PD Mondovì
Vivavoce Mondovì
lavoce.info
Ignazio Marino
MassimoScavino
Ivan Scalfarotto
Daniele Sensi
Partito Democratico
Mappa Democratica
Mariangela Bastico
Barack Obama
Gianni Cuperlo
Mino Taricco
Alessandro Parola
Andrea Benedino
Andrea Garnero
Luca Sofri
Slow Food
NenS - Nuova economia nuova società
Giovani Democratici Piemonte
L'Unità
PD Cuneo
PD Piemonte
Comune Mondovì


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom